All’interno del Programma Interreg Spazio Alpino il progetto PlurAlps Potenziare le capacità di uno spazio alpino pluralistico ha selezionato 41 buone pratiche che saranno presentate in occasione della cerimonia di premiazione  che avrà luogo durante la PlurAlps Midterm Conference che si terrà il 16 e il 17 maggio 2018 a Torino.

http://www.alpine-space.eu/projects/pluralps/en/pluralism-award

La conferenza contribuirà a rendere visibili attività recentemente avviate e in corso nello Spazio Alpino, rivolte ad aumentare la consapevolezza del pubblico e a fornire ispirazione ad altre realtà per replicare queste pratiche.

Tra le migliori buone pratiche anche Solidarity Walls, un progetto di bonifica e ripristino dei terrazzamenti di un terreno situato a Como, nell’ambito di un’iniziativa di inclusione di migranti (richiedenti asilo in particolare).

Oltre a continuare il lavoro di recupero dei muretti gli organizzatori hanno posizionato, in collaborazione con AUSER Como, 5 arnie sul terreno nell’ambito di un progetto di Apicoltura Solidale inter-generazionale.

Parallelamente è inoltre partito un corso per addetto all’agricoltura (organizzato da un ente accreditato di formazione) a favore di 15 ragazzi richiedenti asilo nell’ambito del quale si conta di avviare una coltivazione di fiori per la gastronomia, erbe officinali e prodotti tipici del territorio. Inoltre si sta costruendo un piccolo pollaio che sarà curato da un ragazzo maliano.

Solidarity Walls è un’iniziativa promossa da un gruppo informale di volontari di Como (Garzola muri a secco) in collaborazione con il Comune di Rebbio, Coordinamento CAS Comaschi, Associazione Sentiero dei Sogni e Como Accoglie, con il patrocinio dell’Alleanza mondiale per il paesaggio terrazzato – Sezione italiana.